lunedì 30 luglio 2012

Cattolica.

Come si può ben notare dal vergognoso grafico delle visite, non ho più postato sul blog, dal momento che ho avuto fino ad oggi 2/3 computer rotti o senza internet. Oggi il rapporto si è ridotto a 1/3. Infatti, colgo l'occasione per chiedere se tra i lettori del mio blog c'è qualcuno che si intende di computer, perchè il nonnino come regalo della maturità mi compra il nuovo un nuovo case, ed eventuali consigli sui componenti sono ben accetti. Ovviamente non starò a postare qui sul blog i due preventivi, ma chiedetemi su Twitter e vi sarà "allegato".

Come vi avevo anticipato in questo post, sono stata costretta ad andare in vacanza con i miei genitori. Con mia grande sorpresa la location della pessima vacanza non è stata Rimini, o Riccione, ma Cattolica, un altro paese limitrofo.
Devo dire che Cattolica si è rivelata un posto abbastanza gradevole, più elegante e meno volgare e rumorosa di Rimini. Inoltre, ho avuto modo di scorrazzare con la bici (facendo fotografie che vi mostrerò in seguito) per un giorno intero: una cosa che adoro del Nord è proprio l'abitudine della gente di andare in bici (qui a Bari prima o poi verresti ucciso investito da qualche macchina). Ma la cosa che più di tutto ha reso gradevole Cattolica è stata la presenza di un Mc Donald's, dal quale mi drogavo di Mix Salad.

Ma passiamo alle cose importanti, lo shopping fuori porta: ho comprato una fake birkin rossa bellissima (era da tanto che desideravo una borsa rossa) che abbino in particolare ad una maglia nera con le borchie dorate sulle spalle(Stradivarius). Ma soprattutto non vedo l'ora di indossare la borsa questo inverno, perchè ho visto che il colore ddei prossimi F/W è il nero. Finalmente dopo due stagioni in cui ha dominato il blu il nero torna a riavere il suo ruolo di colore neutro, e questo non può che farmi piacere, perchè è il collore che snellisce. :D
Al contrario non sono riuscita ad accaparrarmi un  paio di sneakers tipo quelle di Isabel Marant, alte e colorate: a quanto pare a Nord sono arrivate da un bel pò (perchè tutti i negozi sul corso principale ne vendevano un paio), mentre qui a Bari non c'è neanche l'ombra. Purtroppo lì non ho trovato il mio numero, ma non mollo e continuo a cercarle qui. Colgo quindi l'occasione per fare un secondo appello: chi di voi sa almeno la marca di queste sneakers simili a quelle originali di Isabel Marant, che per favore me lo faccia sapere. Il costo è intorno ai 100 euro e sono simili a quelle originali che vi posto in foto.
E se ve lo state chiedendo, no, non faccio prima a comprarmi quelle orginali perchè costanno sui 500 euro.

Ora vi devo lasciare, perchè è arrivato il mio ragazzo e dobbiamo uscire. Vedo se, nonostante lo stia ignorando da un'ora a causa del blog e mi odia per questo, riesco a farmi portare a prendere qualche nuova cover per l'iPhone.
A domani :)

Nessun commento:

Posta un commento