venerdì 20 luglio 2012

Locus amoenus.

Ieri mattina sono andata a comprare altri due vestiti uguali a quello verde acqua che avevo preso mercoledì, nelle varianti arancione-corallo e blu. Sono molto contenta di questi vestiti perchè sono comodi e belli, anche se devo stare attenta perchè essendo molto corti possono essere talvolta spiacevoli.
Ho approfittato di una serata in spiaggia per indossare quello rosso corallo. Qui in Estate non c'è niente da fare (lo dico con tutto il rispetto per chi lavora o studia, so come ci si sente quando si legge di persone che non hanno niente da fare e si lamentano), perciò io e il mio ragazzo, pur di fare qualcosa di diverso, abbiamo accettato di stare a sentire la fanfara dell' Aeronautica in compagnia di alcuni miei parenti. 
Prima abbiamo cenato con i miei zii dal pane e merda, venditori di panini ambulanti, (che poi ne abbiamo dovuto cercare uno aperto, perchè il primo a cui siamo andati apriva alle 20:05, e noi eravamo andati lì alle 19:55, quindi per dispetto ce ne siamo andati) e poi ci siamo appropinquati alla spiaggia. 
Lì ho fatto da Cicerone al mio BF, dal momento che sono stata in quel posto ogni giorno delle mie estati fino a due anni fa, quando ho mandato a fanculo il mare. Inutile dire che l'odore fortissimo di mare era per me insopportabile all'inizio, ma mi sono dovuta abituare. 
E' stato bello vedere mio cugino piccolo di sei anni tutto contento per via dei militari in divisa che erano presenti, uno gli ha anche fatto il saluto militare, e lui è andato al settimo cielo. 
Considerata l'età media dei presenti intorno ai 70 anni, i brani che eseguiva l'orchestra erano decisamente vecchiotti: medley di Mina, Domenico Modugno e Claudio Villa. Quindi appena c'è stata l'occasione io e il mio ragazzo ci siamo alzati e ce ne siamo andati in un locus più amoenus.
A fine serata mio zio mi ha presentato la sua nuova compagna, sul cui austero nome sto ancora riflettendo, una bella donna alta e con un figlio diciottenne autistico. Considerata la condizione economica ahimè poco stabile di mio zio, separato con due figlie, ho pensato che per stare insieme o sono due pazzi o sono veramente innamorati.
E questo è bastato a dare senso alla serata. :)





ps. vorrei ringraziare Andrea e i ragazzi del @vodafoneIT per aver risolto un problema al mio Blackberry, dimostrando un ottimo servizio e tanta professionalità. Se avete questo gestore vi consiglio di seguire il loro profilo Twitter, può sempre tornare utile.

Nessun commento:

Posta un commento