martedì 31 luglio 2012

Make up!

Non avendo niente di particolare da raccontare della giornata di ieri, iin questo post parlo di make up. Questo post è dedicato a mia madre, che nonostante la sua età non sa ancora truccarsi.
Lei si passa l'eyeliner (grigio!!) sulla pelle nuda e pensa di essere truccata. Al di là di quanto questa cosa possa essere anestetica, io penso che se sapesse come usare i trucchi si guarderebbe allo specchio con altri occhi. Io capisco che ci sono donne che pensano di non aver bisogno dei trucchi, che li disprezzano, che dicono di non avere tempo per truccarsi, però data la loro poca dimestichezza, quella volta che li usano fanno un pastrocchio e sono ridicole, quasi quanto una bambina di 7 anni che si trastulla con i trucchi della mamma. Loro però hanno 40 0 50 anni.




Oggi vi introduco i vari trucchi e vi spiego a cosa servono. Vi presento la mia valigetta dei trucchi: qui dentro raccolgo tutti i miei trucchi, è molto comoda perchè mi permette di organizzare i trucchi in settori. Con il tempo però sta diventando troppo piccola, infatti siccome provo sempre tonalità e marche diverse di trucchi è molto facile che alcuni trucchi restino lì inutilizzati. Questo succede in particolare per cipria e blusher, perchè bene o male tutti gli altri trucchi si riescono ad utilizzare.


Iniziamo dalla fase uno: il fondotinta. Il fondotinta che uso è di Max Factor, con dispenser. Lo applico usando una spugnetta o un pennello con setole dure a punta. Se siete alle prime armi vi consiglio di usare la spugnetta (quella rotonda in foto) perchè è più veloce e distribuisce il prodotto omogeneamente, al contrario, a differenza del pennello, assorbe molto fondotinta.
N.B. è importante applicare il fondotinta dopo essersi lavate il viso!


La fase due è quella della cipria. Quella che uso più spesso è quella della Deborah (quella rossa), di cui ho varie tonalità che non ho messo in foto (dalla più chiara alla più scura: 30, 42, 29, 40). In Estate vi conviene comprare una cipria più scura rispetto a quella che usate di solito, per via dell'abbronzatura. Raccomando di scegliere la cipria, oltre in base al tono della vostra pelle, in base al sottotono. Spiega meglio questo video. Se la cipria che avete preso è troppo chiara scuritela passandovi un pò di terra, se è troppo scura usatela come terra sugli zigomi.


La fase tre è la fase del blusher. Il blusher si applica dall'attaccatura dei capelli sul lato fino a poco dopo gli zigomi. Molte usano il metodo di sorridere e applicare il blusher sul rigonfiamento creato sulle guance, ma è un metodo sbagliato, perchè appena smettete di sorridere le guance si rilassano e vi ritroverete col blusher sul naso. Importante è applicare il blusher con un grande pennello a setole morbide come quello in foto, se volete ricalcare il colore potete usare il pennello più piccolo e più preciso (solo per le esperte). Non applicate troppo blusher altrimenti sembrerete pagliacci.



Fase quattro: matita. La matita si applica sull'interno inferiore dell'occhio, e sulla palpebra. Ricalcate il contorno dell'occhio (non la puntina rosa vicino al naso, la punta che sta dall'altro lato) e sfumate la matita con un pennello, in modo da facilitare l'applicazione dell'ombretto.


Fase cinque: ombretto. Generalmente l'ombretto deve avere due toni: più chiaro all'interno, più scuro all'esterno. Esempio: dorato all' interno, verde scuro/marrone all'esterno. Ecco perchè sfumare la matita nera vi aiuta a definire le due zone. Applicate quindi l'ombretto più scuro sull'angolo esterno dell'occhio, e "spalmatelo" dall'esterno fino a metà occhio insistendo sulla piega che divide palpebra inferiore e palpebra superiore. Applicate poi l'ombretto chiaro dall'interno dell'occhio fino a sfumarlo con quello scuro.


Con la fase sei si applicano eyeliner e mascara. Non mi dilungo su questa fase, perchè potete scegliere voi dove mettere l'eyeliner.
Prima di applicare il mascara, se volete fare le cose per bene, potete usare il piegaciglia, per curvare meglio le vostre ciglia.


Fase sette: rossetto! Esiste una regola per quanto
riguarda il rossetto: chiaro/neutro se avete usato un ombretto scuro (ad esempio smokey eyes), acceso/scuro se avete usato un ombretto chiaro.
Se usate un rossetto scuro vi consiglio di tracciare i contorni delle labbra con una matita per labbra, perchè vi aiuterà a non sbavare.
Date un morso ad un foglio di carta igienica per dare al rossetto più omogeneità, e per sfumarlo meglio.



Fase otto: cipria. Da amante delle pelli chiare, non la uso molto. La cipria va applicata con un pennello grande, largo, con setole morbide, perchè è scura e non si devono fare pastrocchi. Potete usarla ai contorni del vostro viso, e sul collo.






Ricordate che è importantissimo struccarsi, per prevenire acne e problemi della pelle. Usate un detergente e una salviettina.
Ciao!

Nessun commento:

Posta un commento