sabato 4 agosto 2012

Abbronzatissimi

Neanche un mese dopo l'apertura di questo blog, credo di avere già la concorrenza, il blog del mio ragazzo. Proprio perchè lui ha già scritto il resoconto della drammatica giornata di ieri, io mi limito oggi ad analizzare un tipo di popolazione, quella degli "abbronzatissimi".
Questo tipo di persone infatti, inizia a prendere il sole da Aprile e Maggio, per finire a Ottobre. E non c'è da meravigliarsi quando si scopre che ben il 20% degli italiani (fonte) sia affetto dall'osssessione per l'abbronzatura!

Sono peculiari due tipi di atteggiamento: si lamentano perchè vorrebbero prendere ancora più sole, e diventare più neri di Usain Bolt; dicono "stai bianco" a qualsiasi persona intorno a loro.
Inoltre, quello che secondo me è più indice di volgarità (e della tristezza dei nostri tempi) è l'uso di lampadarsi. Sono così presi dalla foga di abbronzarsi che si lampadano, anche in inverno!!! 
Un altro atteggiamento che poi queste persone dovrebbero risparmiarsi sono le allusioni che fanno poi i morti di figa alle ragazze per strada, con cui suggeriscono un pò di spiaggia e di sole. Peccato che non siamo tutti idioti, e nella vita abbiamo anche qualcosa da fare, vedi studiare o lavorare (e poi mi chiedono perchè amo il rigorismo doverista nordico).
Interessanti poi sono le cause dell'ossessione dell'abbronzatura, e per questo vi ripropongo l'articolo che vi ho già linkato.
Allora io penso, che se queste persone dedicassero il loro tempo al lavoro,e non a ste insulse puttanate, l'Italia starebbe messa molto meglio economicamente. 


Dal canto mio, non vi nascondo che sono un'amante delle pelli chiare, e quindi odio il sole e gli abbronzatissimi. In particolare non mi espongo al Sole da quasi due anni, anche se purtroppo i risultati tardano ad arrivare: avendo una carnagione abbastanza scura, non sono mai di quel bianco cadaverico che fa allarmare, e poi mi basta sfiorare il sole per pochissimo tempo (pur essendo vestita) che la mia pelle inizia ad acquisire il tanto bramato colorito bronzeo.
Invidiatemi pure, ma io voglio restare bianca.
La pelle non abbronzata, oltre ad avere una nobile origine (distingueva i nobili oziosi dal popolo, che doveva lavorare nei campi per guadagnare da vivere), presenta tra i vari benefici quello di prevenire le rughe: senza sole la pelle rimane liscia, o almeno più liscia di quella di chi si abbronza o si fa le lampade.
E i danni dell'abbronzatura? Foto-aging (invecchiamento), radicali liberi, elastosi. E come ben sapete le lampade causano il cancro.


E poi, chi vi dice che l'abbronzatura sia così di moda? :)


Auf Wiedersehen!
ps. si, è una piccola vendetta verso tutti quelli da anni mi scassano i maroni con la storia che abbronzato è bello.




Nessun commento:

Posta un commento