mercoledì 22 agosto 2012

Cartoline

Se devo essere onesta, ieri io e Giuseppe non abbiamo passato un ottimo mesiversario, perché era anche l'anniversario di matrimonio dei genitori e quindi siamo andati a cena con loro.
Comunque, io gli ho regalato un set di bagnoschiuma e crema della Collistar (vi avevo detto che non sono brava con i regali!) perché ultimamente, per qualsiasi regalo vado da Limoni.

Comunque oggi ho passato la mattinata in centro dove, dopo un Milkshake alla fragola, mi sono vista con la mia amica Emily, che studiando a Pescara, non ho mai modo di vedere. Abbiamo trovato tante belle cose per l'inverno, e io mi sono innamorata in particolare di un body shape up che so già che metterò sotto qualsiasi cosa: oltre a farmi le tette mi modella anche glutei e fianchi, una cosa ottima per le non magre come me. Con un body del genere dell'armadio posso dare il bentornato a tutti i vestiti aderenti a cui avevo dovuto dire addio a causa del mio corpo.  Con moderazione, ma sicuramente mi aprirà nuove porte.
Spero che rimanga fino a quando avrò i prossimi soldi, e siccome l'ho messo al primo posto nella lista delle priorità, è importantissimo che non spenda soldi in sciocchezze.

Proprio per questo motivo che infatti dalla Essence non ho badato a spese e ho preso due pennelli (uno per il Blush e uno per gli smoky eyes), e tre smalti (uno verde, un top coat per opacizzare lo smalto, e uno per la manicure).
Mi sono innamorata poi di un outfit composto da rosa e verde militare che ho visto da Zara: forse il modo migliore di vestire il verde militare, a cui io però non avevo mai pensato.
Il problema di questo outfit è però che in inverno è investibile, perchè non potrei mai indossare nei mesi freddi uno shorts color rosa pastello.
Un altro trend importantissimo è poi il dorato, e alle più nostalgiche consiglio vivamente di lasciar stare l'argento: ormai non si abbina più a niente, tutti i colori ora sono fatti per abbinarsi perfettamente al dorato, vedi il rosa, il verde militare, il rosso, il leopardo.
Tra gli altri trends le borchie, i maglioni vintage, i jeans skinny, le pochette.

Comunque sono passata dall'Università di Lingue, dove vorrei iscrivermi, ed è chiaro che fa schifo: hanno aperto le iscrizioni senza neanche dare una brochure informativa sulla differenza tra i corsi; è anche inutile starne a parlarne, ero stata avvisata di quanto fossero disorganizzati e disordinati, ma non è colpa mia se è quello che voglio fare.

A questo punto vorrei ringraziare Emily per la spettacolare cartolina da New York, ti ho spiegato perchè la adoro!
Ma un'altra cartolina è arrivata oggi, ed è quella da Vienna della mia collega Emmy, dalla scrittura bellissima *-*
Grazie a entrambe ragazze :*

Nessun commento:

Posta un commento