domenica 5 agosto 2012

Famiglia

Buon pomeriggio da Bari: 38 gradi con umidità, atroce vento bollente e bottiglietta quasi ghiacciata accanto al pc.

Proprio a causa delle non ottimali condizioni per scrivere sarò breve. Ieri mattina mia suocera mi ha regalato una fake Louis Vuitton. E' un regalo certamente apprezzabilissimo, però purtroppo la riproduzione non è perfetta e la borsa ha i suoi difettucci: i lacci leterali se chiusi non danno alla borsa un'altra forma, come accadeva in quella originale, in più non sono sufficientemente elastici, per cui rimangono spesso in tensione senza avere una forma. Poi i disegni non sono simmetrici tra un lato e l'altro. Louis Vuitton rimandata tra qualche anno, e per ora mi accontento di una riproduzione della neverfull il cui spazio, proprio come in quella originale, sembra davvero non esaurirsi mai. Come premio di consolazione, rispetto alla versione originale, questa borsa all'interno è anche munita di piccola pochette, che si può attaccare o staccare dalla borsa grazie ad un gancetto all'interno. :)



Dopo aver riempito la mia nuova borsa di:

  • iPhone
  • Blackberry
  • portafoglio
  • Canon 
  • Vogue
  • coprispalle
  • Ray Ban Clubmaster
  • trousse con i trucchi e due smalti (e avanzava ancora tanto spazio!!!)
sono andata a casa del mio ragazzo dove abbiamo guardato Harry Potter and the Deathly Hallows pt. 2 per l'ennesima volta. La serata (Sabato!) è stata completamente dedicata ai nonni. Prima siamo andati a casa della nonna materna di Giuseppe per salutarla visto che sarebbe partita oggi alla volta di Pescara, e poi siamo andati a casa dei miei nonni paterni, i quali facevano mia nonna il compleanno e mio nonno l'onomastico. Giuseppe è stato promosso a pieni voti dai miei nonni e zii e, data la pesantezza di queste persone, questo mi rende molto felice. ;D
A fine serata io e Giuseppe ci siamo portati mio fratello Fabio e abbiamo portato Doc a fare la sua passeggiata serale.

Nessun commento:

Posta un commento