mercoledì 15 agosto 2012

Miley

Cazzo!
E' quello che ho pensato quando ho guardato il grafico delle visite al mio blog.
Veramente assurdo se poi si considera che il post di ieri era anche un post abbastanza mediocre.
Ad ogni modo grazie per le visite, immeritate.

Stamattina sono stata svegliata dal frastuono in casa dei miei genitori e mio fratello che andavano a mare. Io siccome odio il mare, come ho già detto in questo post, sono come sempre rimasta a casa. Non che non avessi niente da fare: nonostante fosse la mattina di ferragosto sono stata tutta il tempo a lavorare per Miley Cyrus, dalle nove all'una. Gran parte del tempo è stato dedicato alla traduzione dell'intervista fatta da Marie Claire (USA) a Miley, che spero abbiate modo di leggere qui. Mentre traducevo pensavo che fare il traduttore è proprio un bel lavoro, e sinceramente non mi dispiacerebbe un giorno fare la scuola per traduttori, dopo la laurea.
Tornando all'articolo di Miley, il mio unico desiderio è che non venga copiato e incollato in altri siti/forum/pagine/fan club italiani senza che ci creditano, senza cioè che riportano che la traduzione è stata fatta da noi, perchè così sarebbe veramente snervante. Insomma a me piace tradurre, piace l'inglese ecc, ma dopo un pò, soprattutto se questo lavoro lo fai gratis, ti scocci pure. E' un vero e proprio lavoro non remunerato.

Visto che siamo in tema Miley Cyrus, e che penso che ci sarà qualche fan che capiterà sul mio blog e leggerà questo post, volevo approfittarne per spiegare a tutti quello che è successo ieri pomeriggio.
Mi stavo preparando per andare ad un compleanno quando arriva la segnalazione di un tizio (che poi si è rivelato il creatore di questo trending topic su Twitter) che ci fa notare che nei trending topic italiani c'era #MileyIsAWhore, una cosa abbastanza offensiva e che di regola non si dovrebbe trendare pubblicamente su Twitter.
Insomma, non è una cosa carina da dire a nessuno, che ti stia antipatico o meno.
Sono andata a cercare i tweet correlati a questa hashtag ed erano tutti tweet di fan di Miley che spammavano (fan di Miley, o persone che simpatizzavano con Miley, che per far eliminare il trending topic pubblicavano numeri a caso, perchè in quel modo Twitter rimuove l'hashtag, la fa sparire dai trending topic).
Ora però, assurdamente, il motivo per cui queste parole erano ai primi posti nei trending topic italiani era proprio il gran numero di fan che cercavano di spammare il topic, di eliminarlo.
Io allora, attraverso il profilo Twitter della nostra pagina ufficiale italiana di Miley, ho raccomandato a tutti gli smilers di smettere di spammare il trend, perchè sarebbe sceso da solo se solo lo avessero ignorato.
Era una cosa abbastanza ovvia, però a quanto pare in pochi ci erano arrivati.

Gli haters infatti lanciano il trending topic, i fan si incazzano e spammano e il trending topic sale, realizzando quello che volevano gli haters. Gli haters non si curano neanche di continuare a twittare quello che hanno lanciato, perchè ci pensano i fan nel tentativo di eliminare il trending topic.
E' come dare molliche ai piccioni.
Devo dire che il trending topic è sceso più o meno subito, e tranne assurdità come l'account dei One Direction italiano che ha avuto l'ardire di ritwittare un tweet (fatto poi dal creatore del trending topic!!) che diceva di ignorare il nostro consiglio e continuare a spammare non ci sono stati particolari problemi.

Ora vi lascio perchè devo andare a pistrarmi i capelli, purtroppo con l'umidità si rizzano sempre.
E io odio non avere i capelli perfetti.
Buona serata!

Nessun commento:

Posta un commento