sabato 22 settembre 2012

Anniversario!



Ieri io e Giuseppe abbiamo festeggiato il nostro anniversario. Vi informo che non ho intenzione di scrivere un post dolce su noi due, non solo perché sarebbe un pochino banale, ma anche perchè non ne sarei capace. Ci sarebbero comunque cose da dire, come per esempio come ci siamo conosciuti (all'asilo, per poi ritrovarci al liceo), o di tutte le volte che abbiamo litigato e non ci siamo parlati per anni. Stranamente però, da quando stiamo insieme va tutto alla grande, lui è per me un fidanzato, un migliore amico, talvolta anche un baby sitter. Trovo però che siano cose troppo personali da poter condividere su un blog, quindi passo direttamente ai regali che magari possono interessarvi di più. :D
Come ricorderete, a lui ho regalato il biglietto per andare a vedere Enrico Brignano all'Arena della Vittoria, di cui potete trovare entrambe le recensioni, la mia e la sua.
Ma passiamo ai suoi regali. Per iniziare ha deciso di regalarmi un fantastico obiettivo per la mia
adorata Canon 550D, un egregio grandangolo 28-135 IS, che non era proprio quello che volevo (il 18-135IS), ma ovviamente mi va benissimo. Non potete immaginare la mia faccia, quando ho scoperto che non era il tanto bramato grandangolo, ma un bicchiere. Un semplice bicchiere. Non ho neanche nascosto la delusione. Voglio dire, è come se ad un diciottenne neo-patentato un genitore pazzo regala una Ferrari senza chiavi, o senza motore, siamo lì. Ora però ci tengo a dire che il regalo mi si addice alla perfezione, chiunque mi conosce sa che impazzisco per la fotografia, quindi un bicchiere a forma di obiettivo è una cosa super geniale e non vi nascondo neanche che se l'avessi visto in giro (viene da Ebay) l'avrei sicuramente comprato.





Per sua fortuna però ha nettamente recuperato regalandomi ben cinque CD degli Oasis, un regalo a cui ovviamente non ci sono parole.Non vedo l'ora di prendere la patente così in macchina mi potrò flesciare di questi CD. Il mio preferito tra questi è Morning Glory, ma anche Heathen Chemistry non è da meno.

Nessun commento:

Posta un commento