venerdì 5 ottobre 2012

Anna Dello Russo



Nothing succeeds like excess.

Ieri mattina approfittando delle ore di buco tra geografia e storia romana, io e Stefania siamo andate a fare un giro ai negozi, perchè lei voleva comprarsi un anello (poi preso da Accessorize).
Ad H&M troviamo rimosse le foto di Lana del Rey, sostituite con quelle di Anna Dello Russo, in quanto proprio ieri usciva la collezione realizzata in collaborazione con la catena di grande distribuzione.
Biscotti che non ho ancora mangiato
Guardie del corpo, cameriere del bar che offriva succo e biscotti, cordone rosso e fila per entrare, pensavo che, siccome Anna è di Bari, ci sarebbe stata lei a presentarla. Non vi dico le mie pene, perchè l'avrei incontrata la prima volta vestita in leggins, canottiera e superga: per fortuna però lei non c'era, era a Milano, quindi sia io che il mio outfit universitario ci siamo tranquillizzati.
Ho dato un'occhiata alla collezione da lontano, e devo dire che i miei pezzi preferiti sono gli stivaletti dorati e la pochette azzurrina. Per il resto una collezione 100% ADR, capi che lei stessa indosserebbe perchè sono totalmente lei. Purtroppo però 100% AdR sono anche i prezzi: il mio voto alla collezione è 7/10, la gente in questo periodo non perde tempo in un prodotto che si può trovare a centinaia di euro in meno.


Ps. trovo molto trashy il video realizzato in occasione della collezione, sono sicura che la canzone diventerà un tormentone.

Nessun commento:

Posta un commento