mercoledì 3 ottobre 2012

Coccinelle!

Il vestito è preso in prestito da mia madre.
Ieri sera, come vi avevo anticipato, c'è stata alla Taverna Pane e Vino la festa di Gaia, la sorella del mio fidanzato, che ha fatto dodici anni.
Alla festa erano invitati tutti i suoi compagni di classe, tra i quali, ebbene, mio fratello Fabio.
Con dei capelli assurdi e gonfi a causa dell'umidità post-pioggia mi sono occupata delle foto, per quanto fosse difficile inquadrare dei ragazzini di dodici anni che si muovono alla velocità della luce. Oltretutto la cosa che più mi faceva imbestialire erano questi bambini che mi piazzavano iPod e iPad davanti all'inquadratura che fotografavano qualsiasi cosa, senza poi guardare cosa inquadravano. Addirittura c'è stata una bambina che con il suo cellulare ha fatto un video (mentre giocava, parlava con le amiche, mangiava..) dei regali che scartava Gaia, infilando il suo cellulare a cinque centimetri dal regalo, facendomi fare i salti mortali per fare foto decenti. Un'altra cosa che ha disturbato la serata sono stati i bambini (capeggiati da mio fratello) che in pizzeria hanno fatto davvero di tutto: dai cori dello stadio alle partite di calcio con le forchette. Mentre le ragazzine stavano in silenzio, i ragazzi invece inondavano di chiasso il locale: mi è dispiaciuto un sacco per gli altri ospiti.
Per quanto riguarda il cibo, mentre tutti si prendevano la pizza, io mi sono presa l'insalata con olive, radicchio, lattuga, pomodori e tante altre cose che non ricordo. Se considerate che anche oggi a pranzo ho preso una Ceasar Salad dal Mc Donald's potete tranquillamente affermare che ormai sono un'erbivora. Passando all'outfit, ho indossato un obrobrioso vestito nero con velo rosa shocking preso in prestito da mia madre (chi altri poteva comprare un vestito rosa?) con ballerine leopardate: avrei voluto indossare stivaletti con tacco, ma sono troppo alta già con le ballerine.

Prima di chiudere, ho deciso di mostrarvi la torta che ci siamo mangiati: non è fantastica? Il mio regalo poi è stato coordinato alla torta: oltre ad un braccialetto Disney con gli Aristogatti, le ho preso un cuscino a forma di coccinella che, aperto, diventa un plaid.

Nessun commento:

Posta un commento