lunedì 28 gennaio 2013

Di corsa!

A casa di Giuseppe.

Vi propongo nuovamente un post serale, forse perchè in questi giorni di esami (ve ne avevo parlato nel post precedente) la sera è l'unico momento in cui posso concedermi qualche ora di svago. Oggi poi è stata una giornata veramente stancante, in quanto finalmente all'Università abbiamo svolto il test Isomeri (una pura formalità, uno spreco di carta e di tempo all'italiana).

Diversamente da quanto ahimè dimostrino le cosce nella foto qui in alto, oggi è stata la giornata della corsa: corsa da casa mia all'università per non arrivare tardi al test, corsa da casa mia a casa di Giuseppe perchè pioveva ed ero senza ombrello, corsa da casa di Giuseppe a casa mia per lo stesso motivo e perchè era ora di cena. Spero almeno di aver bruciato qualche grammo!!
Adesso sono molto stanca e non vedo l'ora di buttarmi a capofitto nell' episodio di Gossip Girl che ho messo a caricare in streaming.. e poi filo a letto dove, se il cervello me lo consentirà, mi leggerò qualche altra pagina dei Viaggi di Gulliver, uno dei due libri che devo portare all'esame di letteratura inglese per il quale mi sono prenotata oggi (che ansia!).

Oggi devo registrare due note positive: la prima va senza dubbio a Giuseppe, che ogni volta che vado a casa sua mi prepara tisane, sapendo che sono la cosa per cui vado più matta in inverno. Consiglio infatti a tutti quelli che sono freddolosi di bere tisane, in quanto riscaldano e hanno quasi zero calorie. 
La seconda nota positiva va alle Smilers e al @MileyTeamITALY, che insieme hanno fatto diventare trending l'hashtag #VogliamoSoUndercoverInItalia, che avevo lanciato io con il profilo di @MileyCyrusITA. Non so se avete mai provato l'emozione di quando una vostra hashtag diventa trending, però a me gasa proprio tantissimo. Quello che poi mi ha stupita è stato che, quando ieri ho lanciato l'idea, l'iniziativa sembrava aver riscosso poco successo, invece oggi, quando è diventato trending topic, ho letto di tante Smilers che leggevano ed, entusiaste, si univano alla nostra causa e iniziavano a twittare. Sono consapevole che un trending topic non smuove una casa cinematografica a sborsare tanti "mila euro" per rilasciare un film in Italia, però magari se continuiamo a fare casino qualcosa cambierà, ovviamente con la partecipazione di tutti i fans in Italia.
Adesso vado a farmi la tisana (la terza in una giornata, non sono normale) poi mi aspetta Gossip Girl.

ps. ma vi piace la nuova grafica nel blog??

Bacibau.

Nessun commento:

Posta un commento