mercoledì 23 gennaio 2013

Esami!

La mia faccia dopo 11 ore di studio no-stop
Dopo sei mesi di sacrosanto cazzeggio intervallato da sessioni di studio certamente non impegnative sono tornata anche io sui cari libri. 
Devo dire che mai nella vita sono stata tutto questo tempo senza studiare (seriamente) e, anche se in questo periodo ho esami ogni settimana e trascorro le giornate intere a studiare, non mi sento affatto stressata o con l'acqua alla gola. Adoro l'università! 
Non vado più a dormire con l'ansia di essere interrogata in questa e quell'altra materia, non mi sveglio più alle cinque per ripetere una materia in cui non so se effettivamente sarò interrogata, il venerdì pomeriggio non crollo più sfinita sul letto, niente più ripetizioni di matematica e soprattutto non devo più studiare ogni giorno con l'acqua alla gola! Insomma, non tornei a scuola manco morta.
Tornando agli esami, lunedì ho dato quello di lingua e traduzione inglese. Un'ora era troppo poca per rispondere a tutte le domande e richiedere anche la parte facoltativa sul modernismo inglese: benchè la prof avesse detto di fare solo gli autori più importanti io avevo studiato tutta la dispensa, puntavo espressamente al massimo. Risultato? Ho studiato ottanta pagine inutilmente e nel compito ho trovato domande troppo generiche per il mio studio dettagliato.
Tutto sommato non sono arrabbiata o innervosita, perchè è sempre meglio studiare un pò di più che essere impreparati. Spero solo di riuscire a prendere un voto soddisfacente (vi terrò informati).
Per il resto la mia vita è fatta da Gossip Girl, la sera non vado a dormire senza guardare anche un solo episodio. Mi distrae, è la mia meritata mezz'ora di relax giornaliero e, big news, ho finalmente finito l'ultima serie. Anche se avevo sempre pensato che fosse Dorota, (!!) in realtà, col senno di poi, mi sono accorta che Gossip Girl ha sempre cercato di capire se Brooklyn fosse all'altezza della 5th Avenue, noi spettatori abbiamo sempre guardato alla ricchezza dell'Upper East Side con gli occhi straniati di qualcuno di Brooklyn. A questo punto, esclusa Jenny, è sempre stato ovvio che Gossip girl fosse Dan.
Ora vi lascio, perchè è arrivato il momento Gossip Girl (ho ricominciato dalla prima serie!) + tisana rilassante.
Buona serata a tutti. :)

Nessun commento:

Posta un commento