giovedì 18 settembre 2014

Finally Summer!



Hello to all my readers,
today I am finally happy because for the first time since June I didn't wake up in pain: in other words I am finally done with Summer session!

After the three exams which I gave in June and July I had no choice: I could only choose to give italian literature II or latin literature. In the end I chose the first one because it was rumored to be the hardest.
Not only the schedule was long but also I feared this exam a lot because my friends  - who gave it in July - failed it even If they studied hard for it. Considering their experience I decided not to relax this Summer, spending every fucking day studying hard. But it was worth it because I got 30/30 which in Italy is like the American "A". No pain no gain!

Now I have got 10 days to relax before the start of the new lessons in October: needless to say that I'll get back to the gym, I'll write new posts on my blog and I'll start going out again like all the normal people - with normal people too I hope.

-------

Buongiorno a tutti i lettori del mio blog,
oggi sono felice perché, per la prima volta da Giugno, non mi sono svegliata con l'angoscia: in altre parole ho ufficialmente terminato la sessione estiva!

Dopo aver dato tra Giugno e Luglio letteratura umanistica, grammatica, bibliografia e biblioteconomia non avevo scelta: per togliermi un altro esame avrei dovuto scegliere per forza tra due mostri, letteratura italiana II e letteratura latina. Alla fine ho scelto letteratura italiana II perché secondo voci di corridoio era l'esame più difficile.
Era un esame che, oltre ad avere un programma molto vasto, mi spaventava particolarmente perché le mie amiche che l'avevano provato a Luglio erano state bocciate pur avendo studiato. Facendo quindi tesoro della loro esperienza quest'estate non mi sono fermata neanche un attimo e l'ho dedicata tutta allo studio. Alla fine però ne è valsa la pena, visto che poi ho preso 30! No pain no gain!

Ora ho dieci giorni per riposarmi prima che inizi ad Ottobre il nuovo anno accademico: inutile dire che ritornerò a frequentare maniacalmente la palestra, che mi dedicherò al blog e a uscire come le persone normali - e si spera con persone altrettanto normali.

Nessun commento:

Posta un commento